jump to navigation

“Invece il cento c’è” 18 gennaio 2010

Posted by Alessandra in Uncategorized.
trackback

Il bambino non deve essere considerato alieno al mondo matematico, ma un individuo con proprie caratteristiche specifiche e dotato di innate capacità matematiche, il cui sviluppo è da stimolare e incrementare in maniera positiva e costruttiva.

La poesia di Malaguzzi afferma che il bambino è fatto di cento, nel senso più lessicale del termine, ma con un chiaro riferimento alla quantità, in questo caso di ‘ricchezze’ interiori, di cui il bambino è dotato.

“Invece il cento c’è”

(di Loris Malaguzzi)

Il bambino
è fatto di cento.

Il bambino ha
cento lingue
cento mani
cento pensieri
cento modi di pensare
di giocare e di parlare

cento sempre cento
modi di ascoltare
di stupire di amare
cento allegrie
per cantare e capire

cento mondi
da scoprire
cento mondi
da inventare
cento mondi
da sognare.

Il bambino ha
cento lingue
(e poi cento cento cento)
ma gliene rubano novantanove.

La scuola e la cultura
gli separano la testa dal corpo.

Gli dicono:
di pensare senza mani
di fare senza testa
di ascoltare e di non parlare
di capire senza allegrie
di amare e di stupirsi
solo a Pasqua e a Natale.

Gli dicono:
di scoprire il mondo che già c’è
e di cento
gliene rubano novantanove.

Gli dicono:
che il gioco e il lavoro
la realtà e la fantasia
la scienza e l’immaginazione
il cielo e la terra
la ragione e il sogno
sono cose
che non stanno insieme.

Gli dicono insomma
che il cento non c’è.
Il bambino dice:
invece il cento c’è.

Annunci

Commenti»

1. Alessandra - 23 gennaio 2010

SITOGRAFIA:

-http://www.infanziaweb.it/poesie/invece100.htm


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: